Category: DEFAULT


Download Katiuscia - Volga Groupe - Perestrojka In Musica (Vinyl, LP)
1989
Label: Vedette Records - VRMLP 109 • Format: Vinyl LP, Compilation • Country: Italy • Genre: Folk, World, & Country • Style: Folk

Dal buio dei rami seguiva i passi dei viandanti un qualcosa di terribile, oscuro e raggelante. Tu, — dissero — sei un uomo da nulla! Non hai fatto altro che procurarci dei danni! Ti sei messo a guidarci e non hai fatto altro che sfinirci di stanchezza! Per questo tu dovrai morire! E voi? Che cosa avete fatto voi per aiutare se stessi? Non avete fatto altro che camminare e camminare come un gregge di pecore!

Tu morirai! La foresta risuonava e risuonava, riecheggiando alle loro urla, e i fulmini squarciavano il buio in mille pezzi. Danko guardava quelli per i quali si assunse la briga e vedeva che essi erano diventati come degli animali inferociti. Gli uomini, stupefatti, si fermarono come impietriti.

Loro si precipitarono a seguirlo, incantati. La foresta riprese a rumoreggiare, scuotendo le proprie cime dalla sorpresa, ma il suo rumore fu attutito dal battito dei piedi del correre degli uomini. Tutti correvano velocemente e arditamente, rapiti e trascinati dal meraviglioso splendore di un cuore ardente. Anche ora alcuni perivano, ma senza lamenti e pianti. Mentre Danko era sempre avanti, e il suo cuore continuava ad ardere e ardere di viva fiamma! Poi cadde e — mori.

Gli uomini, invece, felici e pieni di speranza, non si accorsero della sua morte e non scorsero videro che vicino al cadavere di Danko ardeva ancora il suo coraggioso cuore. Cependant, le camarade Staline nous a averti que. On livrera 1 million A cet effet il faut :. En avant vers de nouvelles victoires sous la conduite du grand Staline! La relazione presuppone e rimanda quella tenuta a Teramo il 7. Il riscatto sovietico: Stalingrado, ecc. Nessuno di questi assunti trovano riscontri in dati sperimentali.

Questo consente di poter cominciare a costruire una ipotesi di ricerca teorica, lo schizzo di un filo rosso attorno al quale organare un ragionamento, scaturito dai dati che iniziano oramai a venire fuori in maniera forte.

Il problema allora di una ricostruzione che avesse il movimento come elemento fondante diviene centrale. Per esempio: Guderian sulla Mosa. Per la versione anglo-statunitensi: Hillgruber, La strategia militare di Hitler, edita dalla Rusconi, La seconda guerra mondiale, edita da Laterza; Cartier, La 2a Guerra Mondiale, opera in due volumi, edita da Mondatori. Queste operazioni non trovano contrasto e non costituiscono affatto oggetto di polemica, quindi non rivestono carattere di parte.

Sul piano politico. Gli eserciti napoleonici portarono ovunque i principi della Rivoluzione Francese, liquidarono le precedenti strutture ed imposero il Codice Napoleonico e le strutture della borghesia rivoluzionaria. Sul piano militare. Il Il terrore con consequenziale fuga di Stalin non trova alcun riscontro documentale.

Churchill tende qui a screditare, ridimensionare, Stalin e ad accreditare la versione delle colpe di Stalin circa il trattato Ribbentrov-Molotov e comunque riporta un essergli stato riferito da.. Le trattazioni riportano quanto in Churchill come dato per acclamato e non citano la fonte da cui attingono.

Ci hanno attaccato senza avanzare alcuna pretesa, senza esigere alcuna trattativa, ci hanno attaccato vigliaccamente, come banditi. I finlandesi ed i romeni vanno con i tedeschi. La Bulgaria ha assunto la rappresentanza degli interessi della Germania in U.

Qui possono spiare. Il Cominter per il momento non deve intervenire pubblicamente. Non porre la questione della rivoluzione socialista.

Il popolo sovietico combatte una guerra patriottica contro la Germania fascista. Abbiamo spiegato le nostre posizioni ed i compiti del momento. Hart, in Storia 2a Guerra Mondiale, pag. Nella stessa chiarisce il significato della chiamata dei riservisti, che aveva sollevato preoccupazioni in Usa, Gran Bretagna e Germania spiegando che era funzionale alla preparazione di tali riservisti in vista delle manovre estive.

Quello che poteva essere fatto era prenderne atto ed attrezzarsi di conseguenza. Gli operai delle fabbriche francesi, danesi, belghe, italiane, ecc. La trattatistica ufficiale tende ad accreditare ed avvalorare tale immagine.

Basti qui pensare ai pozzi petroliferi romeni. E questo non solo per quanto attiene i grandi gruppi monopolistici italiani, francesi, danesi, belgi, olandesi, norvegesi, ma anche i grandi proprietari terrieri polacchi, jugoslavi, ungheresi, italiani, francesi, ecc. Spagna e Portogallo collaboreranno con la Germania fornendole materie prime e vari prodotti. Nella relazione di Teramo del 7. Nel la Gran Bretagna consente con un trattato unilaterale, in violazione del Trattato di Versailles, alla Germania di superare sul piano della marina da guerra i limiti posti alla Germania da Versailles.

Gran Bretagna e Stati Uniti non si opposero alla riconquista da parte della Germania della Ruhr contro il volere della Francia, consentendo alla Germania di rientrare in possesso di questo importante bacino minerario ed infliggendo, nel contempo, un ridimensionamento della Francia a tutto favore della rinascente Germania.

Consequenzialmente vengono allentati la vigilanza sulla produzione ed i limiti della produzione bellica della Germania. La Germania si manteneva esclusivamente sui finanziamenti ed i prestiti statunitensi — si rimanda alla relazione di Teramo Era uno scambio totalmente ineguale — in Appendice una disamina attenta — che favoriva esclusivamente la Germania.

Pacelli agisce qui da copertura ai piani del III Reich. La Francia e la Gran Bretagna si erano impegnate a difendere la Polonia in caso di aggressione della Germania. In altri termini portare la guerra sul suolo germanico.

Gli organi di stampa e la propaganda governativa incoraggiavano tali sentimenti. Il popolo polacco viene qui per la prima volta in questa guerra mandato al macello,fino alla ridicola carica di cavalleria contro i carri armati, su cui poi si sono sbizzarriti nel descrivere le eroiche gesta del popolo polacco che con la cavalleria si oppone ai carri armati.

La Polonia non aveva attuato alcuna forma di mobilitazione generale e non aveva in alcun modo ammodernato e riorganizzato il suo esercito. Le forze polacche saranno impegnate e dispiegate tutte contro la Germania e nessuna forza venne distolta sul confine orientale. Essi organizzarono e spinsero il popolo polacco ad una prematura insurrezione e poi, per la seconda volta venne abbandonato. Su questa base venne elaborato un piano comune franco-britannico. Vengono quindi elaborati piani base Rainbow sottoposti a Roosevelt il Con la legge del 4.

Muoiono quindi qui tutte le trepidanti dichiarazioni ed i cuori insanguinati dei paesi imperialisti per una Polonia che geme sotto il tallone di ferro di Hitler.

Questo fatto era da mettere in relazione con la strategia difensiva sulla quale gli alleati si erano accordati nel definire una linea fondamentale della loro condotta di guerra ….

Da un punto di vista strettamente teorica la scelta ha una sua consistenza teorica, costituisce una corretta scelta, tendente a fiaccare il nemico in azioni terrestri, tagliandogli le vie di comunicazioni e quindi di rifornimenti strategici, che gli avrebbero impedito di continuare una guerra.

Sfruttano bene, e fino in fondo, i punti di forza loro ed inchiodano quelli del nemico. Il nemico presenta una palese contraddizione di fondo: i suoi progetti non sono supportati da una produzione militare e da una fornitura di materie prime tali da poter rendere realizzabile tali progetti.

A maggior ragione si sarebbe dovuto attrezzare un piano militare difensivo in grado di ritardare, di … ossia quanto poco prima esposto. Per come essi sono stati concepiti e per le nazioni altre che vedeva coinvolti: Olanda, Danimarca, ecc.

Ad essi venivano infatti garantiti la difesa dei loro interessi nelle colonie che avevano lungo il Pacifico e quindi a maggior ragione ne dovevano essere state coinvolte ed il piano militare poi adottato nel maggio-giugno non poteva non essere stato coordinato con tali stati, o quantomeno riceverne assenso. Vennero, allora, prese in considerazione misure militari contro il territorio del Caucaso come reazione ad un eventuale cedimento di fronte alle richieste economiche di Hitler, che si ritenevano gravose.

Ma questo avrebbe richiesto il controllo militare del Mediterraneo. E lo faceva nella forza tradizionale indiretta della potenza navale britannica con forze numericamente limitate ma efficienti.

Questo comporta uno schierarsi in favore della Germania e nel presentare le proprie rivendicazioni ad Hitler per chiederne il sostegno. Il grande rafforzamento delle truppe britanniche in Egitto ed in tutto il Medio Oriente a partire dal settembre fece per il momento rientrare il pericolo per la Gran Bretagna di una ribellione araba. Di questo schieramento la Polonia ne costituiva il perno-cerniera. Ma la Francia e la Gran Bretagna contratto ben precisi trattati militari di difesa e mutua assistenza.

Esistono a riguardo ben precisi documenti pubblici. Essa quindi seguiva con assai particolare attenzione i movimenti e gli sviluppi della Germania, onde potersi attrezzare adeguatamente. Di qui non solo la politica di acquisire la Lituania, Estonia e Lettonia e quelli ceduti con il trattato di Brest-Litovsk, di qui i territori acquisti dalla Romania Bessarabia, Bucovina ed altri.

La Storia della 2a Guerra Mondiale edizione Rizzoli che riporta tale dichiarazione di Stalin, circa le condizioni di pace dopo la guerra con la Finlandia annota:. Nel molti statisti occidentali dimostravano nelle discussioni private ma si guardavano bene dal farlo in pubblico — la tendenza ad affrontare il problema con realismo e..

I documenti tedeschi rivelano che Hitler trasse particolari motivi di incoraggiamento dalla visita che Lord Halifax gli fece nel novembre , nella carica di Lord President of the Council, la seconda carica del governo britannico. Delle chiacchiere di Halifax ed Henderson Hitler non sapeva certo cosa farsene, e se pure Hitler non la Germania, meno che mai il capitale tedesco: i Krupp e la Deutesche Bank.

Stalin era fin troppo consapevole del fatto che le potenze occidentali erano da tempo disposte a lasciare che Hitler si espandesse verso est in direzione della Unione Sovietica. Circala Polonia. Le cifre sembrerebbero poi dimostrare in modo altrettanto inequivocabile che i francesi avrebbero potuto facilmente avere ragione delle forze tedesche lasciate a presidiare il fronte occidentale. Comprendeva inoltre non meno di 12 grosse brigate di cavalleria una sola meccanizzata.

In termini numerici la sua forza potenziale era ancora maggiore di quanto non faccia pensare il numero complessivo delle sue divisioni: la Polonia poteva infatti mobilitare quasi 2.

Poteva inoltre mobilitare 5milioni di uomini a d d e s t r a t i. Delle restanti 46 divisioni solo 10 potevano essere considerate utilizzabili immediatamente dopo la mobilitazione ed anche in queste il grosso degli uomini era costituito da reclute entrate in servizio da un mese appena.

Le altre 36 divisioni erano formate soprattutto da veterani della prima guerra mondiale, uomini di 40 anni, che avevano ben poca dimestichezza con le armi e le tattiche moderne.

Esse inoltre erano molto carenti in termini di artiglieria e di altre armi pesanti. Quindi: divisioni contro 62 divisioni, in specifico: 95 in servizio attivo contro Quasi tutti i carri impiegati in Polonia erano leggeri e dotati di una corazza alquanto sottile. Qui sono state messe alla prova, hanno fatto il loro rodaggio, le nuove armi, le nuove funzioni che le armi venivano ad acquisire in una diversa concezione della guerra e per una diversa concezione tattica e delle formazioni tattiche e del loro coordinamento.

Va qui ricordato che gli autori delle nuove teorie sono, infatti, gli inglesi innanzitutto Foch e Hart, poi i francesi con De Gaulle ed infine gli italiani. Churchill cerca di metterci la pezza, sempre nella sua Storia, scrivendo subito dopo:. Sir W. Il mentire qui di Sir W. Churchill nasconda quintali di coda di paglia! Entrambi, polacchi e francesi, non disponevano di forze aeree in grado di assicurare alle loro armate una copertura ed un appoggio adeguati.

Si assottigliano ulteriormente le forze germaniche che si opponevano alle truppe franco-belghe. Queste erano unicamente vane fantasticheria, come le definisce lo stesso Hart ed una incosciente perdita di tempo. Lo stato maggiore generale si ostinava a considerare le Ardenne una regione troppo accentata per prestarsi ad una rapida avanzata dei carri armati.

Nonostante alla fine nel maggio si giunge ad un piano di guerra, che va sotto il nome di. E qui le imperizie cominciano ad essere troppe per poter accettare la versione della sconfitta a causa dei carri armati e delle divisioni corazzate, ecc.

Per quanto riguarda la Francia. Notevoli sono le contraddizioni, inconseguenze, ritardi, ecc. Le contromosse inglesi furono lenti, esitanti ed abborracciate. Le forze tedesche erano poco numerose: 7 incrociatori, 14 cacciatorpediniere e 10mila uomini circa. Eppure la cosa viene qui presentata come cosa assolutamente normale e le motivazioni che vengono addotte sono ridicole. La mattina del 9. Alle Le difese di terra non fecero alcun tentativo di resistenza.

La capitale danese era facilmente accessibile dal mare, e poco prima delle ore 5. Sbarcati senza incontrare alcuna resistenza, i tedeschi poterono mandare un battaglione ad cogliere di sorpresa le caserme danesi.

Alle ore otto i danesi stupefatti sentivano leggere alla radio da un ufficiale tedesco un proclama di Hitler. Nella zona di Trondheim si trovavano soltanto soldati mentre gli Alleati contavano di sbarcarne 13mila. La stessa imperizia noi la ritroveremo, esponenziata, nelle operazioni del maggio-giugno Anche se le loro punte si rivelarono decisive, i carri armati di cui Hitler disponeva erano meno numerosi e meno potenti di quelli dei suoi avversari.

Sul complesso di divisioni che egli era riuscito a mettere assieme, questa frazione comprendeva oltre alle forze aeree, 10 divisioni corazzate, 1 divisione di paracadutisti, e 1 divisione aviotrasportabile.

La Germania era assolutamente inferiore. La Royal Navy nonostante il materiale obsoleto era di proporzioni tali da schiacciare da sola la flotta tedesca ed italiana messe insieme. Erano perfettamente idonei per azioni combinate con le masse terrestri, pur non essendo fuori portata dei caccia nemici.

Per converso: restava loro praticamente preclusa la Gran Bretagna. Dopo che la Germania aveva attaccato la Polonia il 1. Belgio, Olanda e Francia. In tali condizioni che senso ha se la Germania attacca ed ha la scusa che il Belgio ha allentato la sicurezza sul confine francese?

Un rafforzamento franco-belga sulla frontiera francese non poteva che indurre Hitler ad una maggiore prudenza. Ora questo dato sul Belgio si coniuga con quello olandese in quanto assolutamente logico e consequenziale. Gli olandesi per quanto attiene i piani di guerra, vanno ben oltre:. Gli olandesi avevano un esercito di mila uomini che mancavano di quadri, di materiali moderni, di addestramento. Gli olandesi sapevano della minaccia che pesava su di loro.

Fin da prima del avevano deciso che solo la zona militare del paese sarebbe stata effettivamente difesa. I Belgi se ne resero conto ed ammassarono il grosso delle loro forze sul canale Alberto e lungo la Mosa. Ma alla vigilia di condurre una battaglia in comune francesi, inglesi, belgi e olandesi non formavano neanche una coalizione: erano solo preparati a battersi ognuno per proprio conto.

I concentramenti di truppe tedesche lo lasciavano prevedere. I capi delle forze armate francesi e quelli del governo non mancavano di spirito aggressivo. Weygang progettava, come minimo di creare due teste di ponte a Salonicco ed a Costanza, per interdire ai tedeschi il Mediterraneo ed il Mar Nero.

Le forze tedesche in campo. Alla dato del Potevano entrare in linea divisioni, delle quali 12 divisioni corazzate, 7 divisioni motorizzate, 3 divisioni delle SS di cui una motorizzata. Il 10, maggio i tedeschi avevano in linea divisioni, di cui 10 corazzate, per un totale di carri armati, 6 divisioni motorizzate e 46 di fanteria di prima linea. La Francia aveva mobilitato 5.

Le divisioni di fanteria di prima linea erano per i tedeschi 46, mentre i francesi ne disponevano di Gli inglesi praticamente avevano mandato in Francia tutti i loro quadri e tutto il loro armamento, eccettuata una divisione corazzata in formazione. I Corazzati. I Francesi e gli Inglesi allineavano 2. Lo squilibrio si faceva assoluto fra Dinat e Sedan dove i francesi non avevano schierato corazzati contro le 7 Panzerdivision di von Rundstedt.

I tedeschi disponevano di quattro tipi:. I Francesi potevano mettere in linea a Nord-Est 1. Indubbiamente alcuni di tali apparecchi erano derivati da prototipi eccellenti, specialmente i caccia; ma il loro numero era drammaticamente insufficiente. La Gran Bretagna possedeva apparecchi, per la maggior parte di tipo recente, ma di essi solo erano di base in Francia.

La Luftwaffe poteva allineare circa 4. La regina Guglielmina prese imbarco il giorno stesso il Ma zia Guglielmina non aveva detto nel , quando gli anglofrancesi chiedevano il passaggio per correre in aiuto della Polonia, che mai stivale non olandese avrebbe calpestato il sacro suolo patrio olandese?

Quella Olanda che non si fidava affatto degli inglesi e dei francesi, che non accetta comandi unificati, non accetta alcun coordinamento militare poi si fida della Gran Bretagna e degli Usa per la difesa delle sue colonie? Una linea di fortuna che, sbarrando delle rotabili permetteva di effettuare interruzioni stradali, collegava Anversa ad Arlon. La posizione del canale Alberto, appoggiata alle fortificazioni di Anversa e Liegi, consisteva in opere campali con postazioni per due mitragliatrici, disposte lungo il canale ad intervalli da a metri.

Le piazzeforti di Liegi e di Namur si appoggiavano reciprocamente mediante una linea di casematte altrettanto sommarie sulla riva sinistra della Mosa. Alla data del La brigata lepre, insomma! Il 12, maggio i belgi cominciarono la ritirata: 8 divisioni si schierarono sulla linea corta, o KW, interponendosi tra la 7a Armata francese sulla sinistra ed il corpo di spedizione inglese sulla destra. Spingendosi in Belgio con la loro spalla sinistra essi fecero il gioco del nemico e si cacciarono in trappola: proprio come era accaduto nel caso del loro quasi fatale piano XVII del Si trattava di 3 corpi corazzati, disposti in tre blocchi, o strati, con divisioni corazzate nei primi due e divisioni di fanteria motorizzata nel terzo.

Circa 50 divisioni erano ammassate lungo un fronte ristretto ma molto profondo. Non era facile, sia per il gran numero di veicoli Tutta la mattina del Cinque carri armati tedeschi vengono distrutti dal a breve gittata. Solo alcuni elementi di fanteria hanno attraversato la Mosa. Invece, dopo il 10 maggio. Il panico che si diffonde tra le truppe non trova spiegazione alcuna. La propagazione del panico attraverso le radio dei vari comandi delle divisioni dislocati lungo il fronte e lo stesso comportamento di generali ed ufficiali, che sbaraccano tutto.

Infine gli Stati Maggiori delle varie divisioni che non solo non verificano la notizia, ma a loro volta se ne fanno diffusori. La battaglia di Sedan. Ancora il La 1a Panzerdivision aveva rotto il fronte francese a Chemery creando una sacca di 5km.. Nonostante tutto questo i tedeschi restavano in una situazione ancora difficile, anzi pericolosa. Tutto dipendeva dalla prontezza e dalla potenza dei contrattacchi alleati.

La sola divisione corazzata francese disponibile era stata praticamente distrutta dai suoi propri capi, anzitutto per aver tardata ad impiegarla, ma soprattutto per la dispersione imposta a elementi che non potevano essere validi se non riuniti.

Il nuovo generale Weygand fa suo il piano di Gamelin e convoca una Conferenza Interalleata il Dopo la partenza di Weygrand si pare la conferenza interalleata, senza Weygand ma con Gort. Le decisioni che furono prese furono conformi agli intendimenti di Weygand:. Aveva dato il primo colpo di forbici.. Per cominciare, la decisione di Lord Gort condannava la 1a Armata francese allo sterminio o alla cattura.

La marcia dei corazzati verso Dunkerque fu nuovamente decisa il 26 maggio dopo che Lord Gort ebbe ordinato alle sue truppe di ritirarsi verso Nord-Ovest. Nella sua scia trascinava tutte insieme le forze alleate verso lo sgombero o la resa.

Per non provocare la collera dei tedeschi furono dati ordini non per distruggere i materiali, ma per raccoglierli e consegnarli ai vincitori. Non significava questo aiutare il nemico a danno degli alleati. Il piano Gamelin prevedeva un lunga linea di fronte che saldava la frontiera belga con quella olandese.

Il piano olandese prevedeva, invece, il ritiro nella zona occidentale dietro le grandi dighe ed invadere il restante territorio dinanzi al barbaro invasore. La riunione di Ypres e poi le scelte eroiche di zio Leopoldo e del generale Gort costituiranno altrettanto capisaldi di abbandono della Francia e del Belgio alla Germania. Per il generale Gort niente di tutto questo. Ed il suo esecutore, Guderian, come astro della Scienza Militare.

Tutto venne sperimentato in Spagna e quindi niente dopo la Spagna era ignoto e poteva destare meraviglia. Guderian stesso, poi a L. Non tutte le divisioni corazzate erano attrezzate e strutturate secondo la nuova teoria, ma soltanto 6 — SEI.

Sul piano militare gli stati maggiori britannici e francesi mostrano tutta la loro inettitudine e profonda ignoranza della teoria e del metodo della Scienza Militare. Hillgruber, ma poi, anche se in forme e gradi diversi, anche tutti gli altri trattatisti, ben illustra questo aspetto.

Il trionfo sulla Francia aveva significato la vittoria sulla potenza militare ritenuta, nel giudizio tradizionale dello Stato Maggiore di gran lunga superiore a tutti gli altri potenziali avversari del Reich.

Il lento e graduale processo di concentrazione di tutto il potere in Germania nelle mani di Hitler. Le forze anglo-francesi furono incalzate fino al porto di Dunkerque, qui le divisioni di corazzate potevano insaccarle e stringerle alla resa. Le operazioni durarono nove giorni dal Qui bastava unicamente un uomo con un accendino che dava fuoco ad una goccia di petrolio per far saltare tutto. La scusa addotta, decisamente pacchiana, nasconde evidentemente ben altri intenti di tale lauto lascito.

Dal giugno al Fermiamo per adesso qui questo doppio movimento: allestimento e messa in opera della guerra alla Gran Bretagna. Il piano di sbarco infatti presupponeva uno stretto corridoio marino difeso dalla Luftwaffe di Goering. I compiti che venivano affidatati a queste 10 divisioni sono fantasie.

La guerra si sposta unicamente nei cieli con le operazioni di bombardamento, le azioni aeree sono le uniche che saranno sviluppate. Ed i danni reali di tali bombardamenti saranno decisamente limitati. Le perdite di vite umane si aggireranno sui morti. La Germania era attrezzata, invece, unicamente per guerre limitate, brevi. Quasi tutti erano privi di abitacolo corazzato per il pilota, sebbene disponessero di serbatoi di carburante a piva di proiettile. Esso inoltre era lento in fase di accelerazione e difficile da manovrare.

Hurricanes e Spitfire erano armati esclusivamente di mitragliatrici: ne avevano 8 ciascuno, fissate dalla parte anteriore delle ali. SI trattava di mitragliatrici americane Browning.. In generale i caccia Me erano muniti di due mitragliatrici fissate nella capotatura e di 2 cannoncini da 20mm nelle ali. Durante le due settimane successive al 10 agosto la Luftwaffe perse bombardieri di cui 40 da picchiata..

La notte del 24 agosto una decina di bombardieri tedeschi diretti verso Rochester e Thameshaven persero la rotta e sganciarono il loro carico di bombe su Londra.

Suddivisi in scaglioni sovrapposti a quote comprese tra i ed i metri la formazione procedeva in due grandi ondate compatte. Quasi tutte mancarono il bersaglio ed andarono disperse. Per 57 notti Londra fu attaccata da formazioni della consistenza media di bombardieri.

Queste operazioni dopo quelle di Punta Stilo in Calabria e di Capo Matapan la fine della marina militare italiana, se ha mai avuto un inizio. Mentre 6corazzate e 6 portaerei erano in cantiere e questo nel maggio-giugno Il movimento di opposizione alle pesanti condizioni tedesche portarono ad una rivolta nel governo e nelle Forze Armate, con la caduta del governo che quelle condizioni aveva accettato.

Quali sono stati i criteri in base ai quali sono stati selezionati, scelti? Questa armata era costituita da un totale di 76divisioni su un totale di divisioni che operavano in U. Erano questi gli ufficiali ed i comandanti della Wehrmacht che comandavano e pianificavano i massacri e le stragi? Erano questi i famigerati reparti dei campi di concentramento? Quanto viene qui detto non corrisponde assolutamente al vero.

La Germania aveva una profonda tradizione rivoluzionaria, va qui ricordato che il movimento operaio e socialdemocratico tedesco erano stati il punto di riferimento e di guida per tutto il periodo Qui si era sviluppato un forte movimento politico, sociale e culturale dei lavoratori ed una alta coscienza politica e sociale.

La Germania aveva visto nel periodo grandi movimenti rivoluzionari di massa e lo stesso Partito Comunista aveva, nonostante la feroce e sanguinaria repressione da parte della Repubblica di Weimar e delle squadracce naziste alimentate, sostenute e protette dalla Repubblica di Weimar, un forte seguito, un forte radicamento che si esprimevano anche in consensi elettorali.

Dinanzi a tali lotte per la pace, la democrazia ed il lavoro la borghesia tedesca non ha saputo evolversi, rimanendo junker, ossia gli straccioni di nobili junkers. La stessa Rivoluzione in Germania con Rosa Luxemburg e Karl Liebnecht sta ad indicare un momento alto della lotta di classe e per la democrazia. Vi deve essere stata una repressione feroce, brutale, sanguinaria nel tentativo di estirpare la memoria storica dal popolo tedesco, ma non ha potuto estirparlo.

La violenza sanguinaria ha potuto costringere gli uomini a dissimulare, ha costretto ad un asservimento passivo. Ma tutto questo non poteva assolutamente avvenire senza i pesanti crediti finanziari di Londra e New York. Manca uno studio scientifico sul reale consenso e le forme per ottenerlo, che i nazisti mettevano in atto. Quali erano le forme organizzative che consentivano il controllo del consenso.

Si vuole ridurre tutto a Goebbels ed alla propaganda: poco, troppo poco. Le facili e preordinate campagne in Polonia e poi ad ovest: Olanda, Belgio, Danimarca, Norvegia, Francia hanno certamente galvanizzato il soldato tedesco e rafforzato in lui la fiducia verso il suo Fuhrer. Le facili e preordinate campagne in Polonia e poi ad ovest: Francia, Belgio, Olanda, Norvegia hanno certamente galvanizzato il soldato tedesco e rafforzato in lui la fiducia verso il suo Fuhrer.

Ma anche qui: erano loro che poi morivano, erano feriti, rimanevano invalidi, ecc. Quale sistema di protezione sociale esisteva, che spingeva in avanti la truppa? Di tutto questo non se ne sa assolutamente nulla. Detto questo veniamo alla data del Abbiamo visto come la data del La data del Per non lasciare dubbi essi avevano abbondantemente sviluppato la teoria secondo la quale Hitler era il nuovo Annibale, il nuovo Napoleone, il Cesare della guerra moderna.

E Goebbels, capo della propaganda, ci aveva messo la firma da tempo sotto la data di inizio. Di oppose infine alla proposta di Guderian, che voleva ripetere sul terreno sovietico quanto sulle Ardenne ne passaggio della Mosa. Per quanto attiene Hitler e la data del I molti fiumi privi di argini adeguati provocano vaste inondazioni. Risolto quindi la questione della data rispetto alle condizioni meteorologiche e liberata quindi dalle storia delle operazioni nei Balcani, veniamo adesso alla Direttiva n.

I tempi furono contratti e le operazioni ebbero inizio il 22 giugno. Tutto questo mostra in maniera inequivocabile che il mese di maggio non era minimamente in alcun piano della Wehrmacht. Ma se avesse dato inizio alle operazioni come era nel programma — ma poi modificato a causa di Mussolini e dei guai che andava facendo in Grecia — egli sarebbe stato sotto Mosca a settembre inizio ottobre e..

Adesso se il Vediamo adesso le forze schierate in campo ed il piano di guerra tedesco. Diciamo in generale che questi sono i dati sulla mobilitazione tedesca:.

A questa vanno aggiunti le forze di combattimento finlandesi, rumene, ungheresi, slovacche, italiane. Le forze tedesche impegnate erano, secondo molti trattatisti, 3. Obiettivo: distruzione delle forze sovietiche sul Baltico, conquista di Leningrado. La 1a flotta aerea, assegnata al settore, si trova agli ordini di Keller. Le forze sovietiche opponeva qui 26 divisioni tra cui 6 divisioni corazzate al comando di Kuznetzov. Essa disponeva di 51 divisioni compresa 2 armate corazzate e la 2a flotta aerea.

Le forze sovietiche opponevano qui un totale di 36 divisioni, tra cui 10 corazzate, al comando del generale Pavlov. Le forze sovietiche opponevano qui, divisi in due fronti, un totale di 70 divisioni, al comando di due distinti generali, essendo stato dai sovietici diviso questo fronte in due.

Alle armate tedesche si opponeva Kirponos, mentre alle armate rumene e ungheresi aventi per baricentro il Caucaso e centro Odessasi opponeva le armate del generale Tjulenev. La cosa avrebbe avuto meno importanza se a nord delle paludi del Pripjat, Bock fosse riuscito a conseguire il suo obiettivo di circondare le armate sovietiche a Minsk. Qui fu affidato a Bock il ruolo principale. Delineando un simile piano essi si attenevano alla teoria strategica ortodossa formulata da Clausewitz,..

Essi riescono a conquistare tutta quella ampia fascia che i sovietici avevano acquisito nel periodo penetrando nel territorio sovietico vero proprio al centro giungendo in dicembre fin quasi sotto Mosca per venirne pio subito ricacciati per oltre km ed al sud; mentre al Nord essi vengono fermati dinanzi a Leningrado. I rapporti di forza militari erano a totale vantaggio degli attaccati ed essi inoltre avevano una buona tradizione militare ed uno Stato Maggiore, formatosi nelle Accademie Militari nazionali.

Il rapporto era di almeno divisioni francesi comprese le 8 divisioni inglesi e 90divisini tedesche di cui solo una parte corazzate.

La guerra lampo ha come sua base sostanziale lapolitica. Le dichiarazioni di pace, ecc. La guerra lampo viene identificata, in maniera assai errata, con lo schieramento iniziale della massima potenza atta a sopravanzare le forze nemiche e subire minori perdite possibili ed ottenere il maggior vantaggio iniziale possibile. Nella guerra moderna — questa identificazione erronea della guerra lampo tende a divenire concezione e teoria prevalente e pratica militare consuetudinaria.

Ma questo richiede che tali forze agiscano senza mai dover occupare militarmente, fisicamente il territorio, diversamente va incontro ad attacchi delle forze di resistenza e quindi ad una guerra di lunga durata con perdite, e quindi perdendo quel vantaggio che una tale pratica consente: un vantaggio iniziale sostanziale con il minore prezzo possibile.

Ma verso Paesi ad alta tecnologia non ha senso alcuno. Essa venne formulata da strateghi britannici Foch e L. Era concepito come una mastodontica corazzata semovente che avanzava a copertura della fanteria o a difesa della fanteria.

Questo opera una modifica profonda de. Su tali basi gli strateghi inglesi e francesi elaborano la nuova teoria che ha al centro la combinata di questi due mezzi: carro-aereo come formidabile combinata di attacco. E questo lo si otteneva costituendo in apposite formazioni militari il carro armato, staccandolo dalla dotazione della fanteria, come si era verificato nella 1a guerra mondiale.

Esaltate ed esponenziale nella nuova organizzazione. La corazzata tedesca era concepita come una spada pesante ed affilata, capace di rompere il fronte nemico e trasformare rapidamente un successo tattico in vittoria strategica.

Lo si era ben visto in Polonia. In sostanza viene ad essere modificato il rapporto spazio-tempo entro cui si concepiva la teoria militare ed entro cui si svolgeva la battaglia. Laguerra di trincea.

Ma una tale modifica richiedeva innanzitutto un altro tipo di ufficiale ed un altro tipo di sottufficiale in grado di formare, inquadrare, dirigere un altro tipo di uomo-guerra, ossia il soldato. La teoria militare che la Wehrmacht elabora si caratterizza per una esasperazione forzata di tale elaborato.

Your published music is much better than what is published in Russia. The world is spinning because of people like you. Thank you! Your work is really important and I thank you for it. And a native Russian speaker said that the choir sounded correct when we used that system and also that they couldn't get Russian music as good as MR's editions in Russia. Run, don't walk, to Musica Russica for help.

What would Russian sacred music heritage be without you? Necessary cookies are absolutely essential for the website to function properly.

This category only includes cookies that ensures basic functionalities and security features of the website. These cookies do not store any personal information. Any cookies that may not be particularly necessary for the website to function and is used specifically to collect user personal data via analytics, ads, other embedded contents are termed as non-necessary cookies. It is mandatory to procure user consent prior to running these cookies on your website.



Sitemap

Joshua, Alan Haven With Tony Crombie - Live At Annies Room (Vinyl, LP, Album), Return To Me - Al. Arșinel* - Evergreen (Vinyl, LP, Album), When This Lousy War Is Over - Various - Oh, What A Lovely War (Vinyl, LP), Jimmy Somerville - Safe (Vinyl), Moondance - Van Morrison - Moondance / His Band And The Street Choir (Cassette), Decay Of A Dream - Alphamay - The Simulation Hypothesis (CD, Album), Pick Some Star For Us - Ken Clinger - KCollab.23 (CDr, Album), I Never Loved A Man (The Way I Love You) - Various - The Weekender Classic Collection III (Cassette), Sillicosis - Various - Party Zone (CD), Shooting Star - Bad Company (3) - Straight Shooter (Cassette, Album), Wake Me Up - Caleb Fox - The Linear EP (File, MP3), Eyes Of A Child 1 - The Moody Blues - To Our Childrens Childrens Children (Vinyl, LP, Album), Gwarn, Emergence - Carl Orr - Emergence (CD, Album) Loaded Dice - The Rattlers! - Never Say Die (CD, Album)

8 Replies to “ Katiuscia - Volga Groupe - Perestrojka In Musica (Vinyl, LP) ”

  1. Melodias Del Volga, Isidro Casanova (LA MATANZA) BS AS. 1, likes · 3 talking about this. TODA LA MUSICA ALEMANA DEL VOLGA REGIONAL, ESTA EN "Melodias del Volga" Y toda la informacion de las.
  2. Vola Guitar is specialized in high-quality guitars, handmade in our US custom shop and Japan factory. Vola guitar, the Voice of Life & Arts.
  3. Orthodox Music Wins Another Grammy! February 15, — High quality recordings of Russian Orthodox sacred music have proven popular in recent years. At this year's 58th Annual Grammy Awards the award for "Best Choral Performance" was bestowed for a recording of Rachmaninoff's All Night Vigil, recorded using Musica Russica’s xptweaker.net is the third time in ten years that .
  4. Mar 07,  · Meet Yelaiah, Venkatesh Naga, Ravi and Shiv. Locals from nearby Ammatthi Karmadu in Coorg, these 4 musicians have been playing traditional Kodava Volaga music for nearly 15 years!! In the local language called ‘Kodava takk’, the flute is called the mori and the drum, the dhol. Being an ancestral profession, Volaga musicians pass on [ ]Author: Tejashree Tipnis.
  5. Reverb is a marketplace bringing together a wide-spanning community to buy, sell, and discuss all things music gear.
  6. “All the performances here are committed and gutsy, aided by close, analytical sound. In addition, Plakidis himself is the pianist in the Music for Piano, Strings, and Timpani, giving the recording an added xptweaker.netial listening for anyone with a penchant for Bartók, this disc proves an exciting discovery.” —Phillip Scott, Fanfare.
  7. Samo da se i ja oglasim, zvanican naziv firme bio je: Ofset stampa "Jez" Beograd Bar tako pise na plocama "Cvet slobode - veliki skolski cas" i "Dosta su svetu jedne Sumarice" izdate od spomen-parka "Kragujevacki oktobar", ne znam koje godine.
  8. Vítejte na stránkách společnosti MUSIC PARK Vyškov - distributora hudebních nástrojů, zvukové a studiové techniky pro Slovenskou a Českou republiku.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *